Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Russian Spanish

Sensore e piano focale paralleli, accessori disponibili

Penso non sia cosi raro scoprire che lo strumento che si era usato senza problemi in visuale, una volta passati alla fotografia mostri alcuni difetti dovuti a flessioni o mancate correzioni nel montaggio. Nel mio percorso informativo sui riduttori/spianatori per provare ad usare il C11 fotograficamente mi sono imbattuto diverse volte in lamentele su come questi sistemi di ottiche risultino particolarmente sensibili a scollimazioni o focheggiatori/treni ottici non perfettamente paralleli al sensore fotografico. L'effetto è facilmente riconoscibile con stelle in un angolo o su un lato non perfettamente a fuoco.

Personalmente sapevo dell'esistenza di alcuni focheggiatori e rifrattori di buon livello che ne permettono una migliore collimazione, ma la maggiorparte ne è sprovvista e comunque molte volte il problema nasce dopo l'ottica dove si incominciano a montare adattatori, ruote, riduttori, guide fuori asse, e si rischierebbe quindi di scollimare un sistema performante.

Ho scoperto cosi l'esistenza di un accessorio che penso abbastanza sconosciuto e poco usato come il rotatore di campo motorizzato, e cioè un tilter del piano focale. Lo si monta prima del proprio sensore fotografico per fare delle micro correzioni per renderlo parallelo al piano focale. In pratica due anelli indivisibili ma la cui distanza tra loro può essere collimata con 3 viti a 120 gradi una dall'altra, come si fa con lenti e specchi. In commercio al momento ne ho trovati due ma penso ne esistano altri:

il primo è relativamente nuovo e proposto da TS ad un prezzo concorrenziale (70 euro), ma è secondo me un po' scomodo nella regolazione perchè è quasi impossibile effettuare regolazioni con il sensore fotografico, se non ha l'ingombro simile ai ccd per hyperstar.

TS M48 tilter

il secondo invece è un prodotto più maturo che ha tenuto conto di questa evenienza e rende il procedimento di correzione veloce potendo fare la micro correzione ed effettuare subito una verifica al volo con il sensore montato e ccd inspector, oltre ad offrire un diametro che evita vignettature di qualsiasi genere. Il prezzo è anche 4 volte il primo ma comunque ancora abbordabile. (300 euro)

Optec Equuleus Tip-Tilt Adjusting Device

Secondo me potrebbero essere utili in tutti quei casi in cui non si può intervenire altrove e se con il C11 avrò problemi simili potrei valutarne l'acquisto.