Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Russian Spanish

Primo test sul Sole in luce bianca

Nonostante il susseguirsi di perturbazioni piovosi e fredde dal nord, in una giornata di passaggio il cielo è rimasto particolarmente sereno e ho voluto provare qualche ripresa in luce bianca sul Sole. In un ripiano polveroso ho ritrovato un vecchio foglio di mylar usato con il mio vecchio C8, parliamo di 20 anni fa, e così frugando nel vari cassetti di cianfrusaglia o ritagliato delle fascie di gomma piuma per adattare il filtro al rafrattore e riuscire cosi nel mio intento.
Devo ammettere che non mi aspettavo granchè, visto cosa stavo usando, ma invece i dettagli della granulazione e delle macchie, particolarmente numerose, erano evidenti. Infatti l'entusiasmo di osservare la nostra stella in modo diverso dal solito mi ha fatto totalmente dimenticare di usare il filtro h-alpha, sebbene fosse presente una bellissima protuberanza ad arco di dimensioni generose ed una moltitudne di formazioni sul disco.
In visuale con il 14mm riuscivo a vedere il disco intero e usando invece il 7mm si incominciava ad apprezzare i dettagli fini delle macchie ben contrastate, purtroppo l'uso del 3.5mm riduceva troppo la luminosità rendendo l'osservazione più faticosa; passando invece alla ripresa con la chameleon la barlow 2x che nell'halpha già è difficile da usare, qui era quasi troppo corto tanto da permettermi di usare la televue 3x con cui ho appunto fatto le riprese. Il seeing era tuttaltro che buono, per catturare i brevi filmeti mi è capitato di aspettare minuti interi in cui la macchia non era neanche distinguibile ma i brevi momenti di stabilità erano una goduria per gli occhi e la granulaziona evidentissima. 


Questo esperimento mi convince ulteriormente sull'acquisto di un filtro continum per aumentare il costrasto della superficie ma mi fa nascere lcuni dubbi sulla possibilità di utilizzo dell'astrosolar a tutta apertura sul C11, che stavo valutando da qualche giorno; se il seeing è stato un problema già sul rifrattore, non oso pensare sul C11, certo nei momenti stabili tirerei fuori dettagli incredibili, ma quante volte ci riuscirei? Allo stesso tempo un prisma di Hershel mi farebbe sfruttare al meglio il rifrattore in mio possesso aumentando la risoluzione ragiungibile. Probabilmente procederò con l'acquisto ell'astrosolar per C11 e rifrattore insieme al filtro continum, vista la cifra abbastanza contenuta della spesa e solo allora deciderò se investire ulteriormente sulla luce bianca, anche perchè c'è anche la banda del calcio molto interessante.

b_200_200_16777215_00___images_sole_dettaglio1_sole_2012-04-21.jpg b_200_200_16777215_00___images_sole_dettaglio2_sole_2012-04-21.jpg b_200_200_16777215_00___images_sole_dettaglio3_sole_2012-04-21.jpg b_200_200_16777215_00___images_sole_dettaglio4_sole_2012-04-21.jpg