Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Russian Spanish

Inaspettata sessione sul sole molto fruttuosa

Read more: Inaspettata sessione sul sole molto fruttuosaDevo ammettere che il tempo ultimamente è un po' pazzo, ha deciso di fare una giornata quasi estiva a metà ottobre, il cielo si è mantenuto limpido di un blu intenso ma con temperature intorno ai 30 ed il seeing sebbene non eccelso era migliore delle ultime volte. Avendo iniziato la sessione sul tardi non ho potuto dedicarmi con la dovuta calma ad ogni aspetto, ho sintonizzato alla veloce il filtro e aspettato il minimo indispensabile il momento di seeing migliore durante le riprese.

Infatti con poco tempo a disposizione prima che il sole scendesse troppo basso ho voluto immortalare la bella corona di protuberanze e provare un mosaico con barlow 2x. Mentre riprendevo una protuberanza c'è stata anche una espulsione di plasma poco distante, ho solo visto una macchia passare in un angolo del sensore, ma quando ho ridotto i tempi di esposizione per guardare il disco subito a fianco, dalla regione attiva NOAA 1314 partiva un filamento in veloce collassamento, son riuscito a riprenderlo solo per alcuni minuti poi è scomparso.

Direi che come giornata imprevista ho avuto parecchio da fare, e i risultati sono stati soddisfacenti come si può vedere dalle molte immagini: una sequenza dell'evoluzione del filamento esploso da NOAA 1314, un ingrandimento della protubranza che dominava tra le altre, dopo parecchie settimane finalemnte una scheda delle protuberanze, due mosaici del disco ed uno ottenuto da riprese con barlow. Le composizioni con protuberanze e dettagli del disco sono state elaborate seguendo lo stile di Alan Friedman, sempre fonti di ispirazione.

Read more: Inaspettata sessione sul sole molto fruttuosa Read more: Inaspettata sessione sul sole molto fruttuosa Read more: Inaspettata sessione sul sole molto fruttuosa Read more: Inaspettata sessione sul sole molto fruttuosa Read more: Inaspettata sessione sul sole molto fruttuosa Read more: Inaspettata sessione sul sole molto fruttuosa

 

Primo sole d'autunno

Read more: Primo sole d'autunnoIeri è arrivata la corrente di aria fresca dal nord che ha fatto tornare le temperature nelle medie stagionali, ma anche portato un vento forte per quasi 24 ore che ha ripulito l'aria dalla foschia delle ultime settimane. Stamattina infati il cielo era di un bel blu ed il vento si era calmato permettendomi di montare il telescopio con un aria fresca autunnale.

Una volta concluso lo stazionamento, al monitor mi si è presentata una immagina che non mi era ancora capitata, sebbene la turbolenza fosse scomparsa e non si presentassero quei classici momenti di ofuscamento dei dettagli per la termica, era però presente una micro turbolenza abbastanza uniforme su tutto il sensore, si vedevano i dettagli friggere e scomparire matenendo però la posizione. Mi sono allora dedicato a riprendere i classici spezzoni per assemblare il disco e visto che questa volta il sole si presentava con alcune belle protuberanze, ho deciso di riprendere anche loro con i tempi più lunghi per provare poi ad asemblarle intorno al disco.

Purtroppo in alta quota erano presenti cirri che scorrevano veloci ma ho voluto comunque passare alla barlow per immortalare quelle belle protuberanze, era ormai quasi un mese che non ne riprendevo qualcuna. Osservando poi una delle più luminose mi sono accorto che in realtà il suo arco proseguiva molto oltre ed allungando i tempi di esposizione e di gain al limite del rumore son riuscito ad evidenziare la parte evanescente che in un primo momento mi era sfuggita, entra sicuramente nella mia top ten.
Ma le sorprese non sono finite, infatti per la mia prima volta ho potuto osservare un filamento che supera il bordo del sole per mostrarsi anche sotto forma di protuberanza, ho poi provato con alcuni dei dattegli del disco con la barlow ma la turbolenza era ormai troppa e mi son dovuto fermare.

Questa volta ho voluto elaborare in due modi differenti il disco del sole, avendo le riprese delle protuberanze, oltre alla classica scheda ne ho fatta una seconda con la composizione negativo-positivo che mi permette di sommare le due esposizione mantenedo il tutto naturale.

Read more: Primo sole d'autunno Read more: Primo sole d'autunno Read more: Primo sole d'autunno

 

Animazioni in h-alpha, quando l'astinenza ti rende folle

Dopo un periodo passato a guardare i filmati acquisiti nelle ultime sessioni e le foto ottenute da altri colleghi sui forum, il desiderio di osservare di nuovo il sole aveva raggiunto livelli insopportabili, cosi quando dal network di osservazione ho visto che si stavano susseguendo flare ed esplosioni di plasma in due zone super attive mi sono deciso a montare tutto sebbene la giornata non fosse delle migliori: umidità elevata, trasparenza pessima, cielo lattigginoso ed una volta puntato il sole anche un seeing pessimo.

Ho eseguito le classiche 7-8 riprese per comporre il mosaico del disco e già qui mi ci è voluto una eternità a trovare finestre di seeing accettabile. Complice forse il caldo anomalo, 30 gradi a ottobre non si può dire normale, la chameleon ha raggiunta temperature notevoli non scendedo mai sotto i 56 gradi, ho deciso quindi di interrompere per un po' nella speranza anche di un miglioramento.
Al ritorno ho iniziato riprendere senza barlow ad intervalli di 2-3 minuti una delle due zone attive, che nella mattinata avevano dato spettacolo con l'intenzione di realizzare poi una animazione. Purtroppo le tensioni del campo magnetico erano state rilasciate quasi in toto nei fenomeni eruttivi precedenti ma comunque la zona è rimasta fotogienica come si può apprezzare dal filmato che ho assemblato.

Pochi secondi frutto di 2 ore di riprese, 20 giga di filmati, 36 ore di postprocessing; in effetti un lavoro da stacanovisti o forse masochisti.

Nella animazione assemblata si può vedere il gruppo NOAA 1302 nella porzione principale, mentre nell'ingrandimento laterale si nota di profilo la regione attiva intorno a NOAA 1301 quasi tramontata ma che continua a dare spettacolo.

Nel complesso, viste le premesse, sono riuscito a vedere e a tirar fuori qualcosa di interessante, con l'arrivo dell'inverno potrò osservare il sole sempre meno quindi devo accontentarmi di cosa passa il convento. :)

Read more: Animazioni in h-alpha, quando l'astinenza ti rende folle