Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Russian Spanish

Evoluzione di una macchia solare

Eccovi una anteprima di cosa ho deciso di fare nei momenti di brutto tempo. Visto che trovo le animazioni/time lapse su un soggetto come il sole, le formule visive migliori per descrivere alcuni fenomeni, ho voluto raccontare come si trasforma una macchia/regione attiva nel suo viaggio attraverso il disco solare. Mi sono cioè ripromesso di assemblare una animazione delle macchie più imponenti che ci offre il Sole.

Non essendomi permesso dalla natura di fotografare personalmente il Sole per 24 ore su 24 ho cosi utilizzato i dati del Solar Dynamics Observatory della NASA raccogliendo tutte le foto da loro realizzate ad intervalli di 10 minuti e le ho allineate ed assemblate in modo da inquadrare sempre la zona interessata rendendo la trasformazione più evidente.

Possibili evoluzioni, nei casi in cui una macchia nasca dal nulla, sono l'utilizzo oltre che delle riprese nel Continuum anche quelle nelle bande del calcio e i rilevamenti dei campi maghetici per evidenziare la attività altrimenti invisibile.

Il primo esperimento è stato fatto sulla Noaa 1459 che avevo fotografato il mese scorso, a cui seguirà la 1450 dove si nota appunto la nascita della macchia, si accettano suggerimenti su come potrei presentare la cosa.
Tra poi le future candidate c'è sicuramente la Noaa 1476 che sono riuscito a fotografare solo una volta a causa del tempo ma che sta dando spettacolo. Spero che la cosa vi piaccia e che le ore dedicate siano servite.

PS - Nei dati del mese che ho scaricato lo strumento HMI che ho seguito ha avuto un paio di momenti di manutenzione con un grosso buco di alcune ore, questo si nota con un piccolo balzo nell'animazione, spero le prossime ne siano esenti.