Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Russian Spanish

Time-lapse su protuberanza eruttiva

Oggi non ero sicuro di osservare il Sole, troppe commissioni da fare in città, ma dopo aver visto sul network online che era presente una protuberanza particolarmente eruttiva ho cambiato idea e sebbene in ritardo son riuscito a riprenderla per una mezzora con l'intento di assemblare un breve time-lapse.
Vista la natura particolarmente veloce del fenomeno ho preferito fare intervalli di 30 secondi a 30 secondi di ripresa, avendo cosi un frame ogni minuto, forse avrei potuto accorciare ulteriormente ma il seeing non era granchè ed ho voluto raccogliere più dati per ottenere delle immagini migliori.
Ho anche ripreso qualche dettaglio sul disco facendo delle prove giocando sul gain, gamma ed esposizione per raggiungere sempre un livello di luminosità paraginabile e studiare cosi i cambiamenti nel dettaglio e nel rumore. Non appena avrò finito le elaborazioni assemblerò una scheda di confronto.



Allego poi una grafica dove si evidenzia come nella fase di elaborazione delle riprese, per ora sia costretto a procedere manualmente, evitando gli automatismi di software come Registax, se voglio raggiungere i migliori risultati. Questo significa una discreta mole di lavoro, soprattutto per time-lapse lunghi.